SABIC

SABIC presenta al Formnext materiali differenziati per fare progredire i processi di additive manufacturing e stimolare l’innovazione applicativa

FRANCOFORTE, GERMANIA, 13 Novembre 2018 - SABIC, leader globale nell’industria chimica, riafferma, attraverso una rassegna molto articolata, qui al Formnext 2018 (stand #3.1-G80), la sua determinazione a contribuire all’evoluzione delle tecnologie di additive manufacturing e promuovere l’innovazione applicativa. SABIC crea un valore significativo per i propri clienti e per il settore nel suo complesso, puntando sulle proprie tecnologie esclusive e ad elevate prestazioni nelle resine, come pure sulla competenza nei processi, per sviluppare soluzioni e materiali differenziati destinati ai diversi processi di additive manufacturing.

SABIC presenta, tra le aree salienti della sua esposizione, i suoi più recenti filamenti per FDM (modellazione per deposizione di fuso), tra cui un resistente filamento basato sul copolimero EXL ad elevate proprietà d’impatto. Per rispondere al bisogno di maggiori richieste da parte del settore, SABIC illustra l’impiego dei suoi filamenti anche nelle stampanti ad architettura aperta di un’ampia serie di costruttori di apparecchiature. Un’altra area su cui si concentra l’esposizione è l’Additive Manufacturing di grande formato(LFAM): SABIC presenta diverse applicazioni per i macchinari e per parti stampate, basate sulla sua gamma di compound speciali AM tra i quali LNP THERMOCOMP™.. L’azienda pone, inoltre, rilevanza alle sue più recenti novità nell’uso delle proprie resine amorfe con apparecchiature SLS (sinterizzazione laser selettiva) per fornire una gamma di materiali sinterizzabili che si estenda oltre le polveri semicristalline attualmente disponibili.

“Oggi, il settore dell’additive manufacturing fornisce un vantaggio unico ai clienti, per la sua capacità di realizzare pezzi personalizzati e complessi, senza più la necessità di costruire stampi per la produzione finale,” afferma Keith Cox, senior business manager per l’Additive Manufacturing di SABIC. “L’espansione dell’additive manufacturing al di là dei suoi limiti attuali richiede progressi nelle tecnologie dei materiali. SABIC contribuisce a questo impegno con lo sviluppo di prodotti differenziati, portando un’innovazione che migliora l’efficienza produttiva e favorisce l’ottimizzazione progettuale, grazie ad una solida base di dati sulle prestazioni dei materiali. Attraverso il nostro impegno propositivo su tutta la filiera, stiamo aiutando il settore a sfruttare tutto il potenziale dell’Additive Manufacturing.”

Espandere la gamma dei materiali e delle soluzioni

I punti di forza molto diversificati tra le resine, la vasta gamma e la profonda esperienza permettono a SABIC di offrire materiali per alte temperature quale ULTEM, i copolimeri speciali ed i compound rinforzati, a tutti i clienti della filiera dell’additive manufacturing. Inoltre, SABIC è in grado di proporre materiali in forma stampabile, ogni volta che questo apporti valore al settore.

Per esempio, al Formnext, SABIC presenta il suo premiato* filamento EXL AMHI240F, un materiale ad alto impatto ora disponibile in colore bianco, oltre che nero. La sua formulazione, che comprende un composto esclusivo PC-silossano associato ad una tecnologia di colorazione ottimizzata, offre resistenza all’urto fino a quattro volte superiore al Policarbonato standard (PC) e una modalità di rottura più duttile nei pezzi stampati, come dimostrato dal partner di SABIC nella validazione delle prestazioni dei materiali, RP+M. SABIC espone diversi pezzi stampati che dimostrano la versatilità del filamento EXL AMHI240F.

SABIC è coinvolta nella ricerca e nello sviluppo di nuovi materiali, rispondenti ai mutevoli bisogni del settore. Nello stand sono presenti anche diverse soluzioni in fase di sviluppo, in grado di fornire miglioramenti prestazionali rispetto ai prodotti attualmente disponibili sul mercato. I filamenti FST di SABIC permettono facilità di lavorazione, unita a proprietà di basso fumo e bassa tossicità, ed è in grado di soddisfare i requisiti di applicazioni aerospaziali OSU 55/55. Un secondo concetto di materiale esposto è il filamento di EXTEM per potenziali applicazioni richiedenti maggiori caratteristiche di resistenza ad alte temperature rispetto al filamento di PEI ULTEM. SABIC sta anche sviluppando un materiale avanzato che integrerà la gamma di filamenti di grado aerospaziale ULTEM AM9085F. Il nuovo filamento di supporto offre il vantaggio di un più rapido  distacco dalla struttura di sostegno per pezzi con geometrie complesse, e può aiutare a ridurre i costi di post-lavorazioni.

Saranno anche esposti pezzi stampati con i filamenti ad alte prestazioni di SABIC per una serie di stampanti ad architettura aperta, che aprono ai clienti un maggiore ventaglio di scelte e la possibilità di sviluppare nuove aree applicative.

Ottimizzazione delle attrezzature con Additive Manufacturing di Grande Formato (LFAM)

La gamma di compound rinforzati THERMOCOMP AM di SABIC, che comprende materiali a base di resina PEI ULTEM, contribuisce a favorire l’uso di LFAM per applicazioni specialistiche, come stampi per alte temperature in autoclave per il settore aerospaziale, stampi riutilizzabili per prefabbricati di cemento ed una vasta gamma di stampi per termoformatura di pezzi di grandi dimensione a temperature più basse. Le attrezzature stampate possono contribuire a ridurre i costi, i tempi di costruzione, il magazzino ed il peso, rispetto alle tradizionali attrezzature in acciaio. SABIC presenta uno stampo per la termoformatura di un pannello per interni aeronautici, stampato con macchina Thermwood LSAM® ed usando il compound THERMOCOMP AM EC004XXAR1, un materiale SABIC a base di resina ULTEM con 20% di rinforzo in fibra di carbonio.

Oltre ai suoi sviluppi nel campo delle applicazioni per attrezzature, SABIC sta lavorando in stretta collaborazione con LM Industries Group Inc., casa madre di Local Motors, per validare diversi materiali per grandi formati nella stampa di prodotti finiti per la prossima versione di Olli, il primo al mondo, minibus elettrico a guida autonoma. Esposto allo stand si trova un parafango di Olli, stampato con una macchina BAAM® della Cincinnati Inc. utilizzando uno dei compound THERMOCOMP AM di SABIC.

Il progresso nelle polveri per la tecnologia SLS (Sinterizzazione Laser Selettiva)

Per allargare i confini della tecnologia SLS, SABIC sta sviluppando un’innovativa tecnologia per contribuire a superare alcuni tradizionali limiti delle resine amorfe in questo processo – come l’incompleto consolidamento degli strati, pezzi con densità troppo bassa, incostanza dimensionale e proprietà fisiche non adeguate. Usando tecnologie esclusive di SABIC, la società ha dimostrato di riuscire a produrre pezzi completamente in amorfo, con densità di pezzo superiori al 96 per cento, buona stabilità dimensionale e refresh rates bassi.

SABIC presenta diversi pezzi stampati in SLS prodotti con il suo PC sperimentale per dimostrare i vantaggi del PC rispetto alla poliammide 12 (PA12). Questi vantaggi comprenderanno migliori proprietà termiche, buone prestazioni meccaniche, minore spreco di polveri e la capacità di stampare pareti sottili e piccoli dettagli.

I rappresentanti di SABIC saranno disponibili al Formnext per approfondire gli aspetti tecnici dei materiali che la società ha da poco annunciato e di quelli ancora in fase di sviluppo.

Domande generali

SABIC
Europaboulevard 1
6135 LD Sittard
Netherlands
+1 518 475 3588
deborah.kelley@​sabic.com
www.sabic.com

Note per gli editori

  • SABIC ed i marchi riportati con ™ sono marchi commerciali di SABIC e delle sue filiali o controllate.
  • Le foto ad alta risoluzione sono disponibili su richiesta.
  • Il nome SABIC deve essere sempre scritto tutto interamente in maiuscole.
  • © 2018 Saudi Basic Industries Corporation (SABIC). Tutti i diritti riservati.
  • Qualunque marchio, prodotto o servizio di altre aziende citate in questo documento sono marchi commerciali o di servizio e/o nomi commerciali dei loro rispettivi titolari.
  • * 2018 TCT Materials Award, categoria materie plastiche, https://www.tctmagazine.com/tct-awards/tct-awards-2018-celebrates-best-of-industry

INFORMAZIONI SU SABIC

SABIC è leader globale nel settore dei prodotti chimici diversificati con sede a Riyadh, in Arabia Saudita. Produciamo su larga scala nelle Americhe, in Europa, Medio Oriente e bacino Asia Pacifico, producendo distintamente diverse tipologie di prodotti: prodotti chimici, materie plastiche di massa e ad alte prestazioni, nutrienti agricoli, metalli.

Supportiamo i nostri clienti nell’identificare e sviluppare nuove opportunità sui mercati strategici tra cui quelli delle costruzioni, apparecchi medicali, imballaggio, nutrienti per l’agricoltura, elettrotecnica e elettronica, trasporti e energia ecologica.

L’utile netto di SABIC del 2017 è stato pari a SR 18,4 MIA (US$ 4,9 MIA). Il fatturato totale del 2017 è stato di SR 149,8 MIA (US$ 39,9 MIA). A fine 2017 il patrimonio totale si è assestato su SR 322,5 MIA (US$ 86 MIA). La produzione nel 2017 è stata di 71,2 milioni di tonnellate.

SABIC ha oltre 34.000 addetti a livello mondiale e opera in oltre 50 paesi. Promuovendo spirito innovativo e ingegnosità, abbiamo oltre 11.534 brevetti registrati, ad opera di centri di ricerca e innovazione in cinque aree geografiche: USA, Europa, Medio Oriente, Sud Asiatico e Nord Asia.

Il Governo saudita controlla il 70% del capitale di SABIC, mentre il restante 30% delle azioni è quotato sulla borsa saudita.

Related images

 

Editorial enquiries

Deborah Kelley
SABIC

+1 518 475 3588
deborah.kelley@​sabic.com

Kevin Noels
Marketing Solutions NV

+32 3 31 30 311
knoels@​marketingsolutions.be

 

Also available in

 

Share

 

More news from