Guardian

Installata a Punta de Mar una struttura in vetro Guardian Glass, un alloggio galleggiante avanzato e unico nel suo genere in Spagna

Bertrange, Lussemburgo, 12 febbraio 2019 – Lo studio di architettura Mano de Santo e KMZero, Open Innovation Hub, parte di Martinez Group, ha scelto Guardian Glass nell'ambito del progetto Punta de Mar, il primo alloggio galleggiante, dinamico e all'avanguardia in Spagna. Questo innovativo progetto, di cui il primo prototipo è già stato collocato nel Club Náutico di Denia, nel Mar Mediterraneo, è promosso dalla startup Punta de Mar e mira a portare il concetto di turismo esperienziale ad un livello più avanzato.

Punta de Mar è una piattaforma galleggiante dal design architettonico minimalista e preciso, attento sia alla funzionalità che al rispetto dell'ambiente. Obiettivo del progetto, che vuole aiutare a promuovere un'esperienza sensoriale che comprenda tutto ciò che lo circonda, è l'integrazione con l'ambiente naturale unita all'intimità, al comfort, al relax e a un senso di benessere per gli ospiti. Questo è reso possibile grazie anche all'involucro in vetro di Guardian Glass, uno degli alleati strategici del progetto, che ha fornito il vetro e il relativo supporto tecnico in relazione alle applicazioni in vetro di questo nuovo, pionieristico progetto imprenditoriale collocato lungo la costa mediterranea, progetto che è già sulla bocca di tutti.

"Abbiamo scelto Guardian Glass per questo progetto" - afferma Frances de Paula García, architetto di Mano de Santo - "perché l'azienda offre il vetro più efficiente in assoluto. Tenendo a mente le caratteristiche del progetto, in cui si rendeva necessario risolvere esigenze estreme, abbiamo ricercato l'eccellenza. Un altro importante aspetto da considerare è che abbiamo potuto fare affidamento sul loro supporto tecnico

La struttura galleggiante ha utilizzato una vetrata tripla Guardian Glass che assicura risparmi energetici, sicurezza e isolamento acustico superiori. Sulla superficie esterna è stato installato il vetro selettivo Guardian SunGuard® SN 70/35 HT; seguito da Guardian ExtraClear® come strato intermedio in vetro; sulla superficie interna viene utilizzato il vetro stratificato Guardian ClimaGuard® Premium2 per rafforzare la sicurezza generale e l'efficienza energetica. Queste vetrate forniscono il 61% di trasmissione luminosa e il 32% di fattore solare. Ciò significa che il vetro consente il passaggio di un'abbondante luce solare bloccando nello stesso tempo la maggior parte del calore, fornendo a Punta de Mar un eccellente isolamento termico, controllo solare e un alto livello di sicurezza e di isolamento acustico, creando un nucleo con prestazioni e livelli di efficienza energetica molto elevati. Il vetro non solo facilita dall'interno una visione dei dintorni - come il mare e l'ambiente naturale - molto più trasparente, vivida e discreta, ma attenua anche i confini degli spazi interni-esterni e consente agli ospiti di sperimentare una connessione totale con l'ambiente grazie alla posizione dell'installazione che cambia di continuo.

Per il design degli interni è stato messo a specifica Guardian SunGuard® HD Silver 20 (nelle aree guardaroba, testiere e bagno) con l'obiettivo di giocare con differenti riflessi. Grazie al gioco di specchi la privacy in queste aree più intime risulta ulteriormente aumentata, creando al contempo effetti interessanti e divertenti, dando un senso di ampiezza e di fusione dell'esterno con l'interno.

Per quanto riguarda questo punto, l'architetto sottolinea: "L'importanza del vetro, così come quella degli altri materiali scelti, è stata essenziale. Proprio con questi materiali abbiamo cercato di creare una connessione con l'ambiente circostante. In particolare, il vetro deve avere alcune prestazioni specifiche in termini di trasparenza per ottenere questo risultato [oltre all'isolamento], nonché essere di ampie dimensioni per risolvere anche l'aspetto legato al comfort. A questo si aggiunge il fatto che il vetro utilizzato per lo spazio abitativo dell'alloggio consente un'esperienza a 360 gradi. L'ospite si sente letteralmente avvolto dall'ambiente naturale circostante. È un'esperienza di integrazione totale che il vetro contribuisce a creare."

Allo stesso modo, a perfetto complemento del vetro, spiccano le chiusure scorrevoli del progetto, che consentono la massima apertura di porte e finestre utilizzando profili in alluminio ridotti per creare viste senza ostacoli e massimizzare la luce naturale.

Layout e tecnologia pensati per l'ospite*

Con una superficie totale di 74m2, la struttura è progettata per accogliere due persone ed è divisa in due piani, con design e dotazioni minimalisti. Il primo piano, di 40m2, ha una cabina con bagno in camera e una terrazza privata che funge da prolungamento dello spazio interno. Il secondo piano, di 34m2, funge da area esterna pensata per il relax. Entrambi gli spazi hanno illuminazione e musica di sottofondo.

Un'altra caratteristica di Punta de Mar è che gli ospiti hanno il controllo costante della propria esperienza utilizzando un'applicazione per la domotica che consente di prendere decisioni su aspetti specifici dell'alloggio. Le soluzioni tecnologiche innovative di questo progetto consentono agli ospiti di gestire l'illuminazione, il suono, le fragranze e il livello di sicurezza. Questi controlli possono essere applicati sia dalla piattaforma stessa che da remoto.

Vale la pena sottolineare che l'illuminazione di Punta de Mar è biodinamica, riproduce cioè la luce naturale dall'esterno all'interno: man mano che il giorno avanza la luce cambia di tono per imitare le variazioni di luce naturale.

Impegno per la sostenibilità*

Punta de Mar è un'iniziativa turistica sostenibile che non genera residui perché consta di una struttura modulare con un sistema basato su "Plug & Go". Inoltre si integra con l'ambiente circostante e utilizza materiali a basso impatto ambientale. Un altro vantaggio è che la struttura è già pronta, trainabile sull'acqua ed è facilmente trasportabile su strada.

Ciò significa che Punta de Mar può essere trasferita in diversi paesaggi naturali o location che abbiano a disposizione connessioni per alimentazione (sia gli hotel sul mare che quelli con spiaggia privata) per offrire agli ospiti un'esperienza unica ed esclusiva.

Per questo progetto, il vetro Guardian è stato trasformato da Control Glass (www.controlglass.com) ed installato utilizzando un Sistema in alluminio Technal (www.technal.com).

Per scoprire altri progetti realizzati con vetro Guardian, visita https://inspire.guardian-possibilities.com.

(*) Informazioni fornite dai promotori del progetto: Mano de Santo e KMZero, Open Innovation Hub, parte di Martinez Group.

Domande generali

Guardian Glass Europe
19, Rue du Puits Romain
L-9070 Bertrange
Luxembourg
+352 28 111 000
info.europe@​guardian.com
www.guardian.com
@guardianglasseu
guardian-glass-europe
Guardian.Industries
GuardianIndustriesTV
guardianglasseurope

Note per gli editori

Guardian Glass

Guardian Glass, importante business unit di Guardian Industries, è uno dei maggiori produttori di prodotti in vetro float, rivestito e trasformato. Nei suoi 25 stabilimenti nel mondo, Guardian Glass produce prodotti vetrari ad alte prestazioni per applicazioni architettoniche esterne (commerciali e residenziali) ed interne, nonché per il settore del trasporto e di prodotti tecnici. Il vetro Guardian viene usato per la costruzione di case, uffici, automobili e alcuni degli edifici architettonici più emblematici al mondo. Il Guardian Glass Science & Technology Center lavora continuamente per creare prodotti vetrari inediti e nuove soluzioni usando la tecnologia più avanzata e dare ai clienti la possibilità di scoprire il possibile See what’s possible®. Visita il sito guardianglass.com.

Guardian Industries

Guardian Industries è un'azienda mondiale con sede a Auburn Hills, nel Michigan, Stati Uniti, che gestisce impianti in Nord e Sud America, in Europa, in Africa, nel Medio Oriente e in Asia. Le aziende Guardian impiegano 18.000 persone e fabbricano prodotti ad alte prestazioni in vetro float, rivestito e trasformato per l’architettura, per interni, per il trasporto e per applicazioni tecniche, e componenti in plastica cromata e verniciata per l'industria automobilistica e di autocarri. L'obiettivo di Guardian è quello di essere il partner di riferimento per clienti, fornitori, dipendenti e per la comunità, puntando sul reciproco vantaggio. Questo sta anche alla base del suo nostro impegno instancabile a fornire prodotti e servizi più interessanti di ogni alternativa, e di farlo, in modo responsabile, consumando esigue risorse. Guardian è una filiale interamente controllata da Koch Industries, Inc. Visita il sito guardian.com.

Related images

 

 

Editorial enquiries

Sophie Weckx
Guardian Glass Europe

+352 28 111 210
sweckx@​guardian.com

Siria Nielsen
EMG

+31 164 317 036
snielsen@​emg-pr.com

 

 

Share

 

More news from