SABIC

SABIC presenta a Formnext diversi nuovi materiali che testimoniano il suo impegno nel far progredire l’Additive Manufacturing

La società espone nuovi e diversi filamenti con alta resistenza all’urto e lancia una nuova famiglia di prodotti per il mercato europeo, mirati ad ampliare le potenzialità dei processi di additive manufacturing

Francoforte, Germania, 14 novembre 2017 - SABIC, un leader globale nel settore chimico, dimostra qui, a Formnext 2017, stand 3.1-G78, la sua forte attenzione alla trasformazione dell’additive manufacturing da sistema per prototipazione a tecnologia destinata a produzioni di serie. La società lancia oggi il suo nuovo filamento LEXAN™ EXL AMHI240F, un prodotto esclusivo per modellazione con deposizione del fuso (FDM), che fornisce un’elevata resistenza all’urto e duttilità a basse temperature. Il filamento LEXAN™ EXL fa parte di una gamma di filamenti che SABIC ha lanciato all’inizio di quest’anno ed è in esposizione presso il suo stand a Formnext. La società sta anche lanciando sul mercato europeo una famiglia di prodotti costituita da otto compound rinforzati per additive manufacturing di grande formato. A ulteriore dimostrazione della sua concentrazione su tecnologie rivoluzionarie, SABIC presenta diverse altre soluzioni specifiche per l’additive manufacturing.

“L’espansione dell’additive manufacturing dipenderà dalla disponibilità di materiali ad alte prestazioni, che potranno contribuire ad ottimizzare i processi e promuovere l’innovazione applicativa,” ha affermato Stephanie Gathman, direttore Applicazioni Emergenti di SABIC. “SABIC sta creando una gamma di nuovi materiali per diverse tipologie di processi di additive manufacturing, e assistendo i clienti attraverso la sua vasta esperienze e le proprie risorse per prove, progettazione e sviluppi applicativi. L’ampiezza delle tecnologie che stiamo presentando qui a Formnext è la prova del nostro impegno strategico ad assistere il settore a sfruttare fino in fondo il grande potenziale dell’additive manufacturing.”

Innovazioni nei materiali che allargano le possibilità dell’Additive Manufacturing
Il filamento LEXAN™ EXL AMHI240F di SABIC è basato su un copolimero di policarbonato (PC) LEXAN™ EXL, che fornisce alta resistenza e robustezza per poter essere usato in applicazioni gravose nei settori aerospaziale, beni di consumo ed automobilistico. Disponibile per essere utilizzato su stampanti Stratasys® Fortus® Classic, il materiale viene trasformato con le impostazioni di stampa standard di Stratasys® per il PC. Può essere anche indicato per altre stampanti, a condizione che abbiano sufficienti capacità di temperatura e un’architettura di formato aperto.

La società sta anche mettendo a disposizione dei clienti europei una gamma di sei filamenti per modellazione con deposizione di fuso. Essi sono basati sulla resina polietereimmide (PEI) ULTEM™ di SABIC, leader nel settore, sull’acrilonitrile-butadiene-stirene (ABS) CYCOLAC™ e sul policarbonato (PC) LEXAN™, ed offrono la stessa composizione dei corrispondenti gradi della società per stampa ad iniezione. Disponibili per utilizzo su stampanti Statasys® Fortus® Classic, questi prodotti soddisfano una vasta serie di requisiti dei clienti, ed offrono una scelta più ampia nel settore dei filamenti.

La famiglia di otto compound ad alte prestazioni THERMOCOMP™ AM, anch’essa una novità per l’Europa, risponde ai requisiti specifici dell’additive manufacturing di grande formato. Caricati con fibra di carbonio o vetro per una maggiore resistenza, i nuovi compound sono basati su quattro resine amorfe: ABS, polifenilenetere (PPE), PC e PEI. Esse presentano buon comportamento al creep, ridotta deformazione sotto pressione costante e bassa ritrazione, rispetto alle resine cristalline. Questi materiali sono eccellenti candidati per applicazioni nei settori stampi e attrezzature, aerospaziale, automobilistico e difesa.

SABIC sta lavorando su innovazioni che vanno ben al di là della sua attuale gamma di filamenti per modellazione a deposizione di fuso e di compound rinforzati per additive manufacturing di grande formato. Nel suo stand, la società presenta diversi materiali rivoluzionari che offrono migliorate prestazioni rispetto ai prodotti attualmente disponibili:

  • Materiali a base di policarbonato per sinterizzazione laser selettiva (SLS): SABIC sta sviluppando una tecnologia che permetterà la sinterizzazione laser di materiali a base di PC con buone proprietà meccaniche e densità superiore al 96 per cento. Queste polveri possono offrire un’alternativa alla poliammide 12 (PA 12) ed essere trasformate con le stampanti disponibili in commercio.
  • Filamenti in policarbonato e PEI ULTEM™: Prodotti con le resine SABIC di grado medicale, questi filamenti permettono di ottenere pezzi stampati con eccellenti prestazioni meccaniche, compatibilità con la sterilizzazione e biocompatibilità.
  • Filamenti di poliimmide termoplastica (TPI) EXTEM™ per modellazione a deposizione di fuso: questi filamenti testimoniano l’impegno coerente di SABIC nello sviluppo di soluzioni differenziate, per alte temperature, destinate all’additive manufacturing. Questi materiali sono un’ottima alternativa per applicazioni che richiedono resistenza ad alte temperature superiore a quelle dei filamenti di polietereimmide (PEI) ULTEM™.

Principali Applicazioni
SABIC presenta una selezione di pezzi prodotti a partire dai suoi filamenti, che rappresentano tipiche applicazioni di una vasta serie di settori. Essa comprende diversi pezzi concettuali, come un progetto di drone ed una maschera protettiva per hockey, come esempi di applicazioni che potrebbero avvantaggiarsi delle eccellenti prestazioni antiurto e della migliorata duttilità a basse temperature del nuovo filamento LEXAN™ EXL AMHI240F.

Oltre a presentare i pezzi prodotti con modellazione a deposizione di fuso, SABIC dimostra la flessibilità progettuale e la lavorabilità offerte dalle sue polveri sinterizzabili in PC, in fase di sviluppo.

Per evidenziare l’applicabilità pratica dei suoi nuovi materiali per additive manufacturing di grande formato, SABIC espone una sezione di scafo della Livrea Yacht, prodotta con la stampante BAAM® interna di SABIC. Lo strato esterno dello scafo usa un compound a base di PPE rinforzata con fibra di carbonio, mentre la struttura interna di supporto è stampata con un compound di PEI ULTEM™ rinforzato con fibra di carbonio. L’uso di additive manufacturing di grande formato per questa applicazione riduce la necessità di costosi stampi e di prototipazione, permettendo di realizzare uno scafo più leggero e resistente, in metà tempo rispetto alle tecniche costruttive tradizionali.

Dalla chimica dei materiali, alle formulazioni, alla produzione, all’esperienza nello stampaggio di pezzi, SABIC integra progettazione, materiali e processi, analogamente a ciò che ha fatto per polimeri tradizionali nei decenni passati, per proporre un’offerta unica nel campo dell’additive manufacturing.

I tecnici di SABIC sono disponibili presso lo stand della società per tutta la durata di Formnext 2017 per discutere di queste nuove tecnologie e dei vantaggi per il settore dell’additive manufacturing.

Domande generali

SABIC
Europaboulevard 1
6135 LD Sittard
Netherlands
+1 518 475 3588
deborah.kelley@​sabic.com
www.sabic.com

Note per gli editori

  • SABIC ed i marchi riportati con ™ sono marchi commerciali di SABIC e delle sue filiali o controllate.
  • Le foto ad alta risoluzione sono disponibili su richiesta.
  • Il nome SABIC deve essere sempre scritto tutto interamente in maiuscole.
  • BAAM è un marchio registrato di Cincinnati Incorporated.
  • ® Qualunque marchio, prodotto o servizio di altre aziende citate in questo documento sono marchi commerciali o di servizio e/o nomi commerciali dei loro rispettivi titolari.

INFORMAZIONI SU SABIC

SABIC è leader globale nel settore dei prodotti chimici diversificati con sede a Riyadh, in Arabia Saudita. Produciamo su larga scala nelle Americhe, in Europa, Medio Oriente e bacino Asia Pacifico, producendo distintamente diverse tipologie di prodotti: prodotti chimici, materie plastiche di massa e ad alte prestazioni, nutrienti agricoli, metalli.

Supportiamo i nostri clienti nell’identificare e sviluppare nuove opportunità sui mercati strategici tra cui quelli delle costruzioni, apparecchi medicali, imballaggio, nutrienti per l’agricoltura, elettrotecnica e elettronica, trasporti e energia ecologica.

L’utile netto di SABIC del 2016 è stato pari a SR 17,8 MIA (US$ 4,8 MIA). Il fatturato totale del 2016 è stato di SR 132,8 MIA (US$ 35,4 MIA). A fine 2016 il patrimonio totale si è assestato su SR 316,9 MIA (US$ 84,5 MIA). La produzione nel 2016 è stata di 72,7 milioni di tonnellate.

SABIC ha oltre 35.000 addetti a livello mondiale e opera in oltre 50 paesi. Promuovendo spirito innovativo e ingegnosità, abbiamo oltre 12.191 brevetti registrati, ad opera di centri di ricerca e innovazione in cinque aree geografiche: USA, Europa, Medio Oriente, Sud Asiatico e Nord Asia.

Il Governo saudita controlla il 70% del capitale di SABIC, mentre il restante 30% delle azioni è quotato sulla borsa saudita.

Related images

A Formnext, SABIC Presenta una selezione di pezzi prodotti con la sua gamma di filamenti, che esemplificano le tipiche applicazioni producibii per una vasta serie di settori industriali. Esse comprendono un progetto di drone compatto, che potrebbe avvantaggiarsi delle eccellenti prestazioni di resistenza all’urto e di maggiore duttilità alle basse temperature del nuovo filamento LEXAN™ EXL AMHI240F di SABIC. In risposta alla domanda di materiali con maggiori prestazioni nel settore industriale, questo filamento è il primo di una serie di nuovi materiali con specifiche caratteristiche prestazionali, che la società ha in programma di lanciare nel prossimo anno.

 

Editorial enquiries

Deborah Kelley
SABIC

+1 518 475 3588
deborah.kelley@​sabic.com

Kevin Noels
Marketing Solutions NV

+32 3 31 30 311
knoels@​marketingsolutions.be

 

Also available in

 

Share

 

More news from