SABIC

SABIC espone ad Aquatech i suoi servizi completi per prevedere le prestazioni dei termoplastici per il water managment

La società accende i riflettori sulle competenze di ingegneria predittiva del suo Centro di Eccellenza per il water managment, sulle prestazioni di resistenza alle incrostazioni biologiche della resina NORYL™, e sulla nuova gamma di materiali per tubazioni

Amsterdam, Paesi Bassi, 31 ottobre 2017 - SABIC, un leader globale nel settore chimico mette in mostra le sue più recenti competenze nel campo dell’industria globale dell’acqua, qui ad Aquatech Amsterdam, dal 31 ottobre al 3 novembre, allo stand #1.430. La società presenta i suoi più recenti servizi, dall’ingegneria predittiva al Centro di Eccellenza per la Gestione dell’Acqua, situato a Bergen op Zoom, nei Paesi Bassi - un centro tecnologico dove gli esperti della società lavorano con i produttori del settore acqua per testare e ottimizzare prodotti progettati con i nuovi tecnopolimeri ad alte prestazioni di SABIC. SABIC sta anche presentando le sue più recenti ricerche sulla gamma di resine in polifenilenetere (PPE) NORYL™ (PPE), un materiale che offre nuove proprietà contro le incrostazioni biologiche ed un comportamento anisotro nei gradi rinforzati con fibra. Inoltre , SABIC sta lanciando nuovi tipi nella sua ampia gamma di polietilene (PE) e polipropilene (PP), per il settore globale delle tubazioni. I materiali specialistici di SABIC per la gestione dell’acqua hanno creato innovazione, permettendo concezioni progettuali e processi produttivi nuovi, per molti componenti un tempo prodotti in metallo, per esempio giranti di pompe, tubi, contatori d’acqua e valvole per addolcitori.

“La partecipazione di SABIC ad Aquatech Amsterdam dimostra il nostro impegno nei confronti del settore globale della gestione dell’acqua e la nostra stretta collaborazione con i clienti per aiutarli a sviluppare soluzioni di nuova generazione, che sfruttano i vantaggi di tecnologie avanzate nelle resine”, ha dichiarato William Wan, direttore del Settore Resine NORYL™, Specialità, di SABIC. “Le esclusive capacità di progettazione, sviluppo prodotti ed ingegneria predittiva, che offriamo attraverso il nostro Centro di Eccellenza per la Gestione dell’Acqua svolgeranno sicuramente un ruolo fondamentale nel futuro di questo settore.”

La sostituzione di materiali tradizionali come rame, acciaio inossidabile, acciaio dolce ed ottone, con i materiali termoplastici di SABIC può facilitare il recupero di infrastrutture usate per acqua potabile, di processo e di scarto, e ridurre i costi di sistema, grazie a maggiore efficienza e più lunga durata. La resina NORYL™ FE1630PW rinforzata con vetro, per esempio, è stata testata rigorosamente ed ha dimostrato di soddisfare le principali direttive europee e globali per i sistemi di acqua potabile, come pure regolamenti quali il tedesco KTW, quello Europeo, il Water Regulations Advisory Board (WRAS) inglese, l’Attestation de Conformite Sanitaire (ACS) francese ed lo standard globale NSF/ANSI 61. Materiali come la resina NORYL™ possono offrire ai costruttori del settore maggiore libertà progettuale, superiori prestazioni in condizioni ambientali difficili e riduzioni dei costi di sistema.

Ampliamento del Centro di Eccellenza per la Gestione dell’Acqua
I servizi di ingegneria predittiva sono la più recente capacità tecnica offerta dal Centro di Eccellenza per la Gestione dell’Acqua di SABIC. È stato studiato per fornire ai clienti maggiori conoscenze nelle prestazioni delle resine, per snellire lo sviluppo di componenti e la loro ottimizzazione, ed accelerare il time to market. Attraverso sofisticate tecnologie, una suite specializzata di software e apparecchiature di ultimissima generazione, gli esperti SABIC offrono un processo completo, che include analisi mold-flow, per comprendere i comportamenti del materiale nel riempimento dello stampo, l’integrazione dei risultati con i dati meccanici delle resine e la simulazione 3D attraverso algoritmi e strumenti software.

Un aspetto molto importante che viene approfondito è la modellazione anisotropica di resine rinforzate con fibre per determinare le prestazioni del componente, in termini di tempo di rottura, nelle diverse condizioni ambientali e di carico (es. scoppio, creep e fatica). Ad Aquatech Amsterdam, SABIC pubblicherà i risultati di test anisotropici e le simulazioni effettuate dai suoi Servizi di Ingegneria Predittiva su resina NORYL™ FE1630PW rinforzata con vetro. Questo grado di resina NORYL™, una miscela amorfa di PPE e polistirene (PS), è caratterizzato da eccellente stabilità dimensionale e resistenza al creep, basso ritiro nello stampo e ridotto assorbimento d’acqua.

Il Centro di Eccellenza per la Gestione dell’Acqua è stato recentemente ampliato con nuove apparecchiature, comprendenti un dispositivo di prova multiuso denominato il Pulsatore ed apparecchiature di condizionamento chimico. Allo stand SABIC, viene anche mostrato il Pulsatore, progettato per valutare le prestazioni sotto fatica di materiali e di applicazioni, in condizioni di test tipo definite dai clienti.

Il Centro di Eccellenza per la Gestione dell’Acqua di SABIC, aperto nel 2005, assiste i clienti globali nello sviluppo di soluzioni innovative a base di resine termoplastiche. I suoi ricercatori e tecnici simulano gli effetti di ambienti acquatici realistici su componenti generici e definitivi dei clienti in condizioni di laboratorio, misurando i risultati in base a queste ed altre procedure di prova, che comprendono:

  • Pressione di scoppio (resistenza a pressione di breve durata)
  • Rottura al creep (resistenza a pressione di lunga durata)
  • Pressione di fatica (resistenza a pressione di lunga durata)
  • Esposizione ad agenti chimici, inclusi i cloruri
  • Resistenza all’acqua calda
  • Resistenza agli shock termici

Questo lavoro viene completato da una ricerca continuativa in nuove tecnologie di processo e tecniche di assemblaggio, per contribuire a soddisfare gli specifici requisiti delle applicazioni nel settore della gestione dell’acqua.

Ottimizzazione delle applicazioni dei clienti
I visitatori dello stand SABIC ad Aquatech possono esaminare diverse applicazioni commerciali, come l’alloggiamento di una valvola per addolcitore d’acqua dell’austriaca BWT Wassertechnik GmbH. Questo alloggiamento valvola, ora stampato con resina NORYL™ rinforzata con fibra di vetro, era soggetto in passato a rotture nelle prove di scoppio e di cicli di pressioni. Per localizzare il punto esatto di avvio di una rottura, i Servizi di Ingegneria Predittiva di SABIC hanno realizzato simulazioni avanzate in 3D, comprendenti anche le prestazioni anisotropiche. A fianco delle prove sui componenti nel Centro di Eccellenza, queste simulazioni hanno consentito di predire in modo accurato due zone dove si potevano verificare rotture del pezzo in specifiche condizioni di scoppio e di cicli di pressioni. BWT ha quindi selezionato la resina NORYL™ e modificato il progetto del componente per ridurre lo stress e soddisfare le specifiche di qualità per migliorare le prestazioni di durata.

Un’altra applicazione presentata è un’unità a torre impilabile di CERAFILTEC, utilizzata per filtrare le impurità dell’acqua marina, degli scarti industriali e delle fognature e produrre acqua potabile. Questo pezzo è stampato in resina NORYL™, che fornisce migliore resistenza ad acque aggressive, rispetto ai materiali usati precedentemente da CERAFILTEC, tra cui anche l’acciaio di alta qualità. Il materiale SABIC anche permesso una concezione semplificata, stampata ad iniezione, che non ha richiesto altri materiali plastici o metalli per l’involucro del modulo.

SABIC espone anche un rubinetto per bagno Ideal Standard con l’alloggiamento cartuccia in resina NORYL™ ed un adattatore realizzato in resina polietereimmide (PEI) ULTEM™. Entrambi i materiali sono stabili dimensionalmente per un vasto campo di temperature, per garantire un funzionamento senza perdite, stabilità idrolitica e resistenza ai cloruri, per prestazioni affidabili e durevoli.

Una migliore risposta alle incrostazioni biologiche
I tecnopolimeri SABIC offrono la possibilità di realizzare sistemi per acqua più puliti, sicuri ed economici. Per esempio, la resina NORYL™ non caricata ha dimostrato di offrire un potenziale di produzione di biomassa (BPP) o incrostazione biologica, molto basso, rispetto al metallo, al cloruro di polivinile (PVC) ed al PE ad alta densità. Le incrostazioni biologiche, ossia l’accumulazione di microrganismi, alghe e piante su superfici bagnate e immerse, riducono l’efficienza delle membrane e possono accorciare la vita di tubazioni e di altre applicazioni subacquee. Esse sono inoltre associate a rischi per la salute come la Legionella pneumophila. Oltre al basso valore di BPP di questo materiale, le proprietà di alta idrorepellenza, bassa rugosità superficiale ed eccellente resistenza ai cloruri delle resine NORYL™ le rendono un candidato promettente per tubi multistrato resistenti alle incrostazioni biologiche.

Nuovi materiali per tubazioni
Nelle applicazioni di tubi infrastrutturali sotterranei, SABIC sta lanciando qui un polietilene ad alta densità (HDPE), il SABIC® VESTOLEN A RELY 5933RD. Si tratta di un materiale classificato PE100, tipicamente usato per tubi di distribuzione di acqua potabile, dotato di resistenza aggiuntiva ai disinfettanti clorurati e di bassa formazione di incrinature striscianti. Ad Aquatech verrà anche lanciato il nuovo nastro GPE UDMAX™ di SABIC per tubi rinforzati. Questo nastro, realizzato in PE rinforzato con vetro, diminuisce la quantità di resina necessaria per produrre i tubi, riducendo in questo modo il peso ed aumentando la forza di resistenza per sopportare maggiori pressioni di acqua.

Per applicazioni sanitarie di acqua calda e fredda, SABIC sta lanciando un copolimero random di polipropilene (PPR) rinforzato con fibra di vetro, denominato SABIC® PP compound G1620B, che può contribuire a ridurre la dilatazione termica di tubi esposti a fluttuazioni di temperature. Per permettere maggiore flessibilità nell’installazione di tubi di riscaldamento sotto pavimento, SABIC sta anche lanciando SABIC® HDPE P4200RT, classificato come materiale per tubi In polietilene ad alta densità con resistenza maggiorata alle temperature (PE-RT) Tipo II.

Oltre alle resine NORYL™ ed alla sua ampia offerta di materiali per tubazioni, SABIC propone un vasto portafoglio di tecnopolimeri ad alte prestazioni per applicazioni nel campo della gestione acqua. Esso comprende:

  • Resine CYCOLAC™ in acrilonitril-butadien-stirene (ABS), con eccellenti caratteristiche estetiche, di scorrimento, robustezza, stabilità dimensionale ed alta resistenza alle temperature
  • Compound specialistici LNP™ per prestazioni su misura
  • Resine PEI ULTEM™ per prestazioni meccaniche senza rivali in ambienti ad alta temperatura e chimicamente aggressivi
  • Resine LEXAN™ (policarbonato) per duttilità e trasparenza

Per ulteriori informazioni, visitare www.sabic.com.

Domande generali

SABIC
Europaboulevard 1
6135 LD Sittard
Netherlands
+31 164 29 2217
aline.stanworth@​sabic.com
www.sabic.com

Note per gli editori


  • SABIC ed i marchi riportati con ™ sono marchi commerciali di SABIC e delle sue filiali o controllate.
  • Le foto ad alta risoluzione sono disponibili su richiesta.
  • Il nome SABIC deve essere sempre scritto tutto interamente in maiuscole.
  • ® Qualunque marchio, prodotto o servizio di altre aziende citate in questo documento sono marchi commerciali o di servizio e/o nomi commerciali dei loro rispettivi titolari.

INFORMAZIONI SU SABIC

SABIC è leader globale nel settore dei prodotti chimici diversificati con sede a Riyadh, in Arabia Saudita. Produciamo su larga scala nelle Americhe, in Europa, Medio Oriente e bacino Asia Pacifico, producendo distintamente diverse tipologie di prodotti: prodotti chimici, materie plastiche di massa e ad alte prestazioni, nutrienti agricoli, metalli.

Supportiamo i nostri clienti nell’identificare e sviluppare nuove opportunità sui mercati strategici tra cui quelli delle costruzioni, apparecchi medicali, imballaggio, nutrienti per l’agricoltura, elettrotecnica e elettronica, trasporti e energia ecologica.

L’utile netto di SABIC del 2016 è stato pari a SR 17,8 MIA (US$ 4,8 MIA). Il fatturato totale del 2016 è stato di SR 132,8 MIA (US$ 35,4 MIA). A fine 2016 il patrimonio totale si è assestato su SR 316,9 MIA (US$ 84,5 MIA). La produzione nel 2016 è stata di 72,7 milioni di tonnellate.

SABIC ha oltre 35.000 addetti a livello mondiale e opera in oltre 50 paesi. Promuovendo spirito innovativo e ingegnosità, abbiamo oltre 12.191 brevetti registrati, ad opera di centri di ricerca e innovazione in cinque aree geografiche: USA, Europa, Medio Oriente, Sud Est Asiatico e Nord Est Asia.

Il Governo saudita controlla il 70% del capitale di SABIC, mentre il restante 30% delle azioni è quotato sulla borsa saudita.

Related images

Il Centro di Eccellenza per la Gestione dell’Acqua di SABIC situato a Bergen op Zoom, Paesi Bassi è un centro tecnologico, dove gli esperti della società lavorano insieme ai costruttori del settore dell’acqua per testare ed ottimizzare prodotti progettati con i tecnopolimeri ad alte prestazioni SABIC.

 

Editorial enquiries

Aline Stanworth
SABIC

+31 164 29 2217
aline.stanworth@​sabic.com

Kevin Noels
Marketing Solutions NV

+32 3 31 30 311
knoels@​marketingsolutions.be

 

Also available in

 

Share

 

More news from