SABIC

Per e ssere all'altezza delle sfide di oggi nel settore sanitario, SABIC fornisce una vasta serie di opzioni e soluzioni

Sittard, Paesi Bassi, 26 ottobre 2016 - Pochi settori come quello sanitario devono affrontare così tante sfide critiche, essere così dinamici e importanti per la vita dell'umanità. Le previsioni dell'Organizzazione Mondiale per la Sanità (OMS) per il 2050, ci dicono che approssimativamente 2 miliardi della popolazione mondiale saranno anziani (60 e più anni), e che 1 miliardo di persone saranno in attesa di essere integrati nel sistema sanitario. Nelle economie mature la prevenzione delle malattie e l'auto-medicazione della popolazione anziana spingerà la domanda in direzione di di dispositivi a basso costo e facili da usare. Le economie in via di sviluppo presenteranno grandi opportunità per i produttori di dispositivi medicali – ma le apparecchiature dovranno unire alte prestazioni ed economicità.

Il settore sanitario sta diventando sempre più personalizzato, dai sistemi per la somministrazione avanzata di medicinali ai monitor sanitari per uso domestico. E gli individui faranno sempre più affidamento su dispositivi mobili per monitorare e gestire la loro salute. Nel frattempo, la comunità sanitaria deve oggi affrontare sfide molto serie -- la prevenzione delle infezioni associate all'assistenza sanitaria (HAI). Il Centro Europeo di Prevenzione & Controllo Malattie stima che più di 4 milioni di pazienti nella sola UE contrarranno una HAI ogni anno. E, sempre secondo l'OMS, queste infezioni potrebbero causare fino a 150.000 morti all'anno.

Con una attenzione per il contenimento della spesa, il settore sanitario si sta rivolgendo a quello dei materiali per soluzioni in grado di tenere sotto controllo i costi e contemporaneamente soddisfare elevati requisiti prestazionali, come richiesto dai costruttori dei dispositivi -- questi materiali devono essere biocompatibili, resistenti all'urto, facili da pulire, non aggredibili da prodotti chimici, esteticamente piacevoli, leggeri e sostenibili.

UNA VASTA GAMMA DI MATERIALI MEDICALI
SABIC esporrà un'impressionante serie di materiali e applicazioni innovativi per il settore sanitario allo Stand D42 nel Padiglione 6 al salone K 2016 di Düsseldorf questo autunno.

“Con il tema ‘Chemistry that Matters™’,” dice Cathleen Hess, business leader per il Settore Sanitario di SABIC, “ mostreremo al K 2016 come SABIC collabora con strategici partner del settore sanitario, sviluppando nuove tecnologie e materiali, e fornendo soluzioni attraverso un team dedicato, focalizzato sul servizio ai clienti di ogni regione.”

Alcuni dei più recenti sviluppi di SABIC rispondono a importanti trend del settore sanitario, tra cui il bisogno di tecnologie portatili, riduzione degli HAI, e maggiore economicità ed accessibilità.

SABIC offre un vasto portafoglio di materiali per il settore sanitario, che va dalle poliolefine alle materie plastiche ad alte prestazioni e una varietà di compound specialistici. Dispone anche di un consolidato protocollo per i prodotti sanitari, che comprende oltre 70 materiali, studiati per assistere i clienti nel soddisfare gli standard globali di sicurezza e ottenere la conformità normativa.

SOLUZIONI CHE RIFLETTONO I TREND SANITARI
la società è lieta di presentare una serie di innovative applicazioni medicali al salone K Show, comprendenti:

Analizzatore Chimico IDEXX Catalyst One -- IDEXX, leader di innovazione nella cura degli animali domestici era alla ricerca di diversi materiali per il suo AnaIizzatore Chimico Catalyst One. Essendo un dispositivo portatile per uso veterinario, doveva essere piccolo, leggero ed esteticamente gradevole. IDEXX ha selezionato la resina NORYL™ a modulo elevato, con carica vetro-minerale al 40%, in sostituzione del metallo per il telaio. Questo ha permesso una significativa riduzione del numero di componenti, da 13 pezzi a uno soltanto, una riduzione del 63% del peso e del 77% dei costi di materiali/assemblaggio. IDEXX ha scelto la resina CYCOLOY™ per il guscio esterno in considerazion della buona resistenza chimica, dell’estetica e della lavorabilità, e il compound, classificato FR, LUBRILOY™ per il cassetto e lo sportello alzabile, che offre proprietà lubrificanti intrinseche, migliore resistenza all'usura e minore cigolio nel contatto tra superfici. IDEXX ha anche scelto la robusta e dimensionalmente stabile resina LEXAN™ per la base del robot e la resina ULTEM™ per il componente di spinta.

Nihon Kohden AED -- Nihon Kohden, un importante produttore di apparecchiature elettroniche medicali ha selezionato la resina PC/ABS CYCOLOY per il guscio del suo defibrillatore esterno automatizzato (AED) Cardiolife. Essendo un dispositivo per uso sia medicale che non-medicale per molte tipologie di strutture, era importante che il materiale del guscio offrisse buona resistenza all'urto e chimica, e potesse funzionare per lunghi periodi in ambienti di ogni tipo, anche ad alta umidità. Anche l'estetica era un fattore chiave per Nihon Kohden, al fine di realizzare un dispositivo elegante e non minaccioso per il paziente, destinato ad effettuare facilmente buone defibrillazioni. La resina CYCOLOY offre tipicamente un eccellente equilibrio di proprietà antiurto e scorrimento, migliore stabilità idrolitica, ritardo di fiamma e minore stress residuale, che comporta minore fessurazione sotto stress – un fattore importante nei ripetuti cicli di disinfezione.

Novosanis VAX-ID™ -- Novosanis, uno sviluppatore e produttore di dispositivi per prevenzione, scoperta e trattamento di malattie infettive e oncologia si è rivolta a SABIC per la realizzazione dell'apparecchio per vaccinazione VAX-ID. Ha selezionato SABIC® PCGR40, una resina di polipropilene, per l'involucro di un ago quasi invisibile destinato a somministrare vaccinazioni che penetrano appena 1mm sotto la pelle, riducendo così lo stress da iniezione. Tale materiale ultra-trasparente, con proprietà spinte di scorrimento, fornisce un livello superiore di sicurezza per il paziente, grazie alla sua trasparenza, ed è conforme alle normative medicali EU e US. Questo dispositivo di facile uso permette di risparmiare nel dosaggio, con una riduzione al 10% della dose, rispetto alle normali iniezioni intramuscolari, e questo significa poter vaccinare più persone con la stessa quantità di vaccino.

Indusbello vassoio per sterilizzazione – Il costruttore brasiliano di dispositivi medicali Indusbello, in uno sforzo per ridurre le infezioni associate all'assistenza sanitaria, era alla ricerca di un materiale per realizzare vassoi di sterilizzazione che potessero fornire flessibilità progettuale, maggiore produttività e la capacità di soddisfare i difficili requisiti di sterilizzazioni multiple, come l’autoclave con vapore ad alta temperatura e l’irradiazione a raggi gamma. Esso ha optato per la resina ULTEM HU1004 di SABIC, che soddisfa anche gli standard di biocompatibilità, ha l’approvazione FDA, e, tipicamente, offre sia trasparenza, che buone caratteristiche estetiche. SABIC continua a lavorare in stretta collaborazione con i clienti ed il settore, per comprendere l’evoluzione delle tecnologie di sterilizzazione, come quella con perossido di idrogeno gassoso, per sviluppare materiali ad alte prestazioni, che resistano a questi processi, mantenendo nel contempo una integrità meccanica. Questo può essere un fattore significativo nel prolungare la vita delle costose apparecchiature medicali.

Oltre a queste applicazioni specificamente evidenziate al salone K, SABIC può offrire al settore una vasta gamma di altri materiali e tecnologie, legati al campo sanitario.

UN PORTAFOGLIO DI MATERIALI PER CONTRIBUIRE A PROTEGGERE I PAZIENTI DALLE INFEZIONI
SABIC e PDI, un leader nei prodotti per la prevenzione di infezioni e nelle soluzioni per il settore sanitario, hanno collaborato in uno studio congiunto sulla resistenza alle screpolature dovute alle sollecitazioni ambientali (ESCR) dei materiali SABIC utilizzati nei gusci dei dispositivi medicali. Le due società hanno valutato in quale misura i tecnopolimeri SABIC, all’avanguardia nel settore, fossero in grado di resistere al ripetuto trattamento con salviette Super Sani-Cloth®1, uno dei più usati disinfettanti nel settore sanitario per prevenire gli HAI. Usando una procedura di prova in base alle linee guida ASTM D543, lo studio ha rivelato che diverse tecnologie di prodotto SABIC– tra cui le resine LEXAN™ EXL (PC), XYLEX™ (miscela PC/poliestere) e VALOX™ (PBT)– forniscono una migliore compatibilità con il diffusissimo disinfettante sanitario di PDI.

Questi ed altri prodotti della robusta gamma SABIC di materiali con resistenza chimica per il settore sanitario offrono ai produttori nuove opzioni per progettare applicazioni medicali che mantengono eccezionali prestazioni e rispondono alle richieste di disinfezione del mondo sanitario di oggi.

  • La resina XENOY™, per esempio, è un eccellente candidato per applicazioni sanitarie di fascia alta, che richiedono anche resistenza e rigidità, dai gusci di dispositivi elettronici portatili alle rotaie e pedane per letti ospedalieri.
  • L’evoluzione delle normative globali per la sicurezza antincendio e la conformità con gli standard di igienizzazione, stanno spingendo i progettisti e i responsabili della manutenzione a identificare soluzioni per aumentare la sicurezza degli edifici. Le lastre LEXAN CLINIWALL™ possono essere un eccellente candidato per superfici di camere bianche e coperture edilizie interne in strutture pubbliche ed ospedali, dove l’estetica e l’igiene sono entrambi fondamentali. Rispetto ai laminati ad alta pressione, alla ceramica e all’acciaio, il prodotto più leggero può contribuire ad abbassare sensibilmente i costi di sistema, attraverso la unificazione dei componenti, che razionalizza la produzione e l’eliminazione di lavorazioni secondarie, come la verniciatura ed il coating, le lavorazioni a macchina e la lucidatura. Esso offre tipicamente alta resistenza all’urto e al graffio, è virtualmente indistruttibile, e può sopportare l’uso degli aggressivi prodotti per pulizia, tipicamente usati negli ambienti medicali.

RISPONDERE AI BISOGNI DEI SISTEMI DI SOMMINISTRAZIONE MEDICINALI
La tendenza verso una maggiore cura extra ospedaliera e somministrazione domestica dei medicinali ha creato la necessità di maggiore sicurezza nell'ambiente di cura domestica. I produttori di apparecchi per la somministrazione di medicinali sono alla ricerca di soluzioni che possano rendere più facile e sicuro per i pazienti somministrare da sé i propri medicinali.

La resina SABIC’s XENOY™ Che può essere utilizzata per involucri di pompe portatili di insulina, fornisce resistenza all'urto e migliore resistenza chimica nei confronti dei prodotti cosmetici, come gli spray contro gli insetti e gli schermi solari. Le resine LEXAN™ HP utilizzate per le lenti possono fornire un'eccellente trasparenza e si legano bene con le resine XENOY per assicurare l'impermeabilità.

La resina CYCOLOY™ HCX1640, che soddisfa i normali criteri sanitari e può permettere di progettare dispositivi robusti, leggeri ed attraenti per la somministrazione di medicinali, come le penne per insulina, aiuta i produttori ad ottenere pareti sottili e stabilità dimensionale, oltre a migliori caratteristiche di saldatura e resistenza all'urto. L'ampio assortimento di colori disponibile con la resina CYCOLOY permette di creare forme attraenti per i pazienti.

Il compound LUBRICOMP™ DCI06APH una resina Abbasidi policarbonato, rinforzata con il 30% di fibre di carbonio, unisce i vantaggi di elevato modulo della fibra di carbonio con l'alto scorrimento e la duttilità del policarbonato, rendendolo un buon candidato per applicazioni con forme complesse di prezzo, che richiedono elevata resistenza e rigidità, lubrificazione interna e buona lavorabilità.

ESPANSIONE DELLA GAMMA DI MATERIALI
SABIC è impegnata nella continua espansione della gamma di materiali per il settore sanitario. I prodotti introdotti più recentemente hanno incluso il PET e il PVC. Nello specifico, la gamma di PET comprende SABIC® PCG PET80 e SABIC® PCG PET84, che possono essere utilizzati in flaconi farmaceutici per sciroppi e confetti, e fornire un'alternativa più sicura al vetro, grazie a resistenza alla frantumazione, leggerezza e analoga trasparenza. Per il PVC, SABIC® PVC71S offre buona trasparenza, alta flessibilità, eccellente resistenza e robustezza, per applicazioni che comprendono sacche per sangue, cateteri e tubi per dialisi. Nel 2017, la gamma SABIC comprenderà anche il PMMA (polimetilmetacrilato) e il POM (poliossimetilene o poliacetale). Il PMMA SABIC, normalmente conosciuto con acrilico, offre un eccellente ottica, eccezionale stabilità e superiori caratteristiche meccaniche, mentre il POM offre alta resistenza e rigidità con bassa usura e attrito. Entrambi i nuovi materiali sono mirati ad utilizzi nel settore sanitario, che vanno dagli incubatori per neonati alle penne per insulina.

Infine, SABIC presenterà la sua nuova campagna chiamata “Talking Chemistry That Matters™”, che metterà in evidenza collaborazioni di successo con clienti di vari settori. In questo settore è compresa PTA Plastics (www.ptaplastics.com), uno stampatore ad iniezione americano che lavora con SABIC da oltre trent'anni per i più importanti progetti nel settore sanitario. La loro forte collaborazione va molto aldilà della semplice fornitura di granuli. Essa comprende diversi punti di contatto nel processo di sviluppo di nuove applicazioni: dalla progettazione, alle attrezzature e allo stampaggio. Questa stretta relazione ha permesso a SABIC di sviluppare i materiali ottimali selezionati da PTA, aiutando così PTA A fornire alcune delle più complesse e impegnative soluzioni al settore dei dispositivi medicali, con la massima precisione, minimi costi e risultati ottimizzati.

Visitate SABIC allo Stand D42 nel Padiglione 6 al K 2016 dal 19 al 26 ottobre. Per maggiori informazioni, visitare www.sabic.com/Kshow.

1 Prodotto e distribuito negli Stati Uniti

Domande generali

SABIC Media Contact
+31 164 291 605
Banu.Kukner@​SABIC.com

Note per gli editori


  • SABIC ed i marchi riportati con ™ sono marchi commerciali di SABIC e delle sue filiali o controllate.
  • SABIC è un marchio registrato di SABIC International Holding B.V.
  • Le foto ad alta risoluzione sono disponibili su richiesta.
  • Il nome SABIC deve essere sempre scritto tutto interamente in maiuscole.

INFORMAZIONI SU SABIC

SABIC è leader globale nel settore dei prodotti chimici diversificati con sede a Riyadh, in Arabia Saudita. Gli stabilimenti di produzione nelle Americhe, in Europa, Medio Oriente e bacino Asia Pacifico sono specializzati nella fabbricazione di: prodotti chimici, materie plastiche, nutrienti agricoli, metalli e materiali speciali.

SABIC collabora con i clienti nella ricerca e realizzazione di nuove opportunità sui mercati strategici tra cui quelli delle costruzioni, apparecchi medicali, imballaggio, nutrienti per l’agricoltura, elettrotecnica e elettronica, trasporti e energia ecologica.

L’utile netto di SABIC del 2015 è stato pari a SR 18,77 MIA (US$ 5,0 MIA), per un fatturato totale di SR 148,09 MIA (US$ 39,49 MIA). A fine 2015 il patrimonio totale si è assestato su SR 328,22 MIA (US$ 87,53 MIA).

La forza lavoro attiva SABIC in più di 50 Paesi supera i 40.000 addetti. La promozione dello spirito innovativo e dell’ingegnosità dà i suoi frutti; i brevetti registrati sono oltre 10.960, ad opera di centri di ricerca e innovazione in cinque aree geografiche: USA, Europa, Medio Oriente, Sud Est Asiatico e Nord Est Asia.

Il Governo saudita è azionista di maggioranza SABIC al 70%, il restante 30% delle azioni sono quotate sulla borsa saudita.

La reputazione di SABIC di fare ciò che altri ritengono impossibile si affianca alla conoscenza approfondita dei clienti. La vera differenza che caratterizza SABIC è il suo contributo alla realizzazione degli obiettivi del cliente con soluzioni vincenti a problematiche specifiche. Per noi questa è ‘Chemistry that Matters™’.

Related images

 

Editorial enquiries

Banu Kukner
SABIC Media Contact

+31 164 291 605
Banu.Kukner@​SABIC.com

Kevin Noels
Marketing Solutions NV

+32 3 31 30 311
knoels@​marketingsolutions.be

 

Also available in

 

Share

 

More news from